Settlers of catan pdf

Der findes efterhånden en hel del officielle udvidelser til spillet som f. Disse settlers of catan pdf kan placeres i et tilfældigt mønster, som i princippet giver en helt ny opsætning for hvert spil. Settlers er et af de spil, som bl. Du opfordres til at logge på, men det er ikke obligatorisk.

Listen over de seneste ændringer i wikien. Denne side blev senest ændret den 7. Del på samme vilkår 3. Nepomuk 280 – Osadníci z Katanu. Nel corso degli anni è stato tradotto in oltre trenta lingue e ha venduto 15 milioni di copie e diventando il miglior esempio di gioco da tavolo in stile tedesco. La versione della Tilsit e le espansioni da quest’ultima prodotte sono ancora in vendita.

Il gioco nella sua versione base, esiste in scatola, con plancia, carte e modellini o nella versione “da viaggio” da giocare con solamente i dadi. Inoltre uno degli esagoni di terra è un esagono di deserto, che non produce alcuna risorsa. A partire dal primo giocatore fino all’ultimo ognuno piazza una colonia sul vertice di un esagono e una strada collegata alla colonia su uno dei lati collegati a quel vertice, quindi si ricomincia in senso inverso dall’ultimo giocatore fino al primo. Quindi il primo giocatore piazza una colonia per primo e una per ultimo, mentre l’ultimo piazzerà entrambe le sue colonie dopo che gli altri giocatori hanno piazzato la prima. Ogni giocatore riceve una carta risorsa corrispondente a quelle prodotte dagli esagoni che hanno un vertice in comune sulla sua seconda colonia.

In definitiva, a seconda del posizionamento iniziale, una colonia può situarsi sul vertice di uno, due o tre esagoni contenenti risorse. 6 facce ed i giocatori che hanno una colonia o una città posta sui vertici di un territorio contrassegnato dal numero ‘lanciato’ con i dadi riceve una carta risorsa del tipo associato al territorio stesso. Se esce il numero 7 tutti i giocatori che hanno più di 7 carte risorse in mano devono scartarne la metà arrotondando per difetto e il giocatore che ha tirato il 7 può spostare il segnalino bandito su un territorio a scelta, pescando inoltre una carta risorse da uno dei giocatori che ha una colonia sul vertice di quel territorio. Costruire una strada, che è posta su un lato di un esagono e deve essere adiacente ad una propria colonia o città. Deve essere adiacente ad una propria strada e distante almeno due lati di esagono da una qualunque altra colonia o città. Migliorare una colonia trasformandola in città. La città dà diritto ad avere il doppio delle risorse se esce il numero di un territorio confinante.

Proprio la continua interazione tra i giocatori è una delle componenti più importanti e divertenti di questo gioco. Inoltre se un giocatore possiede una colonia o città situata su un porto può commerciare cambiando le sue carte risorse in altre carte risorse. A seconda del tipo di porto, scambiando due carte di un tipo specifico per una carta risorsa a scelta o tre carte risorsa uguali per una carta risorsa a scelta. Infine in mancanza di porti e di accordi con altri giocatori può comunque scambiare quattro carte risorse uguali per una carta risorsa a sua scelta. Lo scopo finale del gioco è arrivare a 10 punti vittoria.

Punti vittoria possono arrivare anche dalle carte sviluppo. Quest’espansione amplia il numero di giocatori portandoli ad un massimo di 6, aggiungendo pedine in legno di colonie, città e strade di due altri colori: verde e marrone. Proprio a causa del maggior numero di giocatori, aumenta il numero di carte materia prima e vengono aggiunti nuovi esagoni raffiguranti i terreni e il mare, impiegati per creare un’isola di gioco più grande. Per rendere più veloce lo svolgimento del gioco e per rimediare ai tempi morti che intercorrono al di fuori del proprio turno, è stata inoltre inserita una fase speciale di costruzione alla fine di ogni turno. In questa fase, i giocatori, seguendo l’ordine di gioco, possono utilizzare le materie prime in proprio possesso per costruire. Non è consentito giocare carte sviluppo, sebbene sia possibile acquistarle, e non è possibile effettuare alcun tipo di commercio. Nel gioco con i soli dadi è possibile costruire strade, colonie, città e ottenere cavalieri.

I dadi si possono lanciare fino a tre volte per turno per costruire elementi dell’isola, grazie alle diverse combinazioni ottenute. Sul foglietto segnapunti strade, colonie e città sono poste in un ordine sequenziale che va seguito nella costruzione. Ogni strada vale 1 punto, i cavalieri valgono da 1 a 6 punti, le colonie da 3 a 11 punti, le città da 7 a 30 punti. Dopo 15 turni di gioco vince il giocatore che ha realizzato il maggior punteggio. Di conseguenza, non ci sono particolari controindicazioni all’acquisto di edizioni in lingua straniera. Sito ufficiale Deutscher Spiele Preis. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 20 dic 2017 alle 21:21.

scroll to top